GEA s.r.l. Ricerca e documentazione archeologica
Sede legale: Via Roma, 48 - 29121 Piacenza (PC)
Sede operativa: Strada Luigi Carlo Farini, 9 - 43121 Parma (PR)
tel.: 0521.237794
fax: 0521.1852764
codice fiscale e partita IVA: 02025220340

E-mail: geaparma@geaarcheologia.it - geaparma@katamail.com


P.E.C.: geaparma@open.legalmail.it

 

La società GEA S.r.l. Ricerca e documentazione archeologica , con sede a Parma, opera nel campo dell’archeologia e dei beni culturali per l’organizzazione e lo svolgimento di tutte le attività di ricerca storico-archeologica. La società si propone come supporto a Enti Pubblici e ad imprese private per la realizzazione di progetti di scavo e documentazione archeologica e offre servizi ampi e articolati, avvalendosi di diverse specifiche professionalità. La società fornisce archeologi laureati e specializzati, disegnatori archeologici, operai specializzati, restauratori, mezzi meccanici e quanto richiesto per l’assistenza e lo scavo archeologico stratigrafico. E’ in possesso dell’attestazione di qualificazione SOA categoria OS25 scavi archeologici classifica IV ( Euro 2.582.284), e del Certificato del sistema di gestione per la qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008 reg. n. 6356-A. La ditta, iscritta negli elenchi delle imprese di fiducia delle Soprintendenze Archeologia dell’Emilia Romagna e della Lombardia con la quale collabora dal 1980, opera sia in ambito regionale sia in ambito nazionale.  

 

Attività e servizi
Scavo archeologico
Scavo archeologico, documentazione grafica in cantiere e restituzione su tavole, lavaggio, pulitura e classificazione dei reperti, disegno materiale archeologico, catalogazione ed informatizzazione dei dati secondo i programmi ministeriali.
Ricerche di superficie
Ricognizioni sistematiche sul territorio finalizzate ad individuare siti archeologici.
Indagini preventive
Ricerche archivistiche bibliografiche, cartografiche, topografiche, toponomastiche
in ottemperanza al D.L. 63/2005 sulla ricerca preventiva.
Documentazione informatizzata dei dati di scavo
Ricostruzioni tridimensionali, fotogrammetria, progetti GIS, rilievi topografici
degli scavi e rilievi tridimensionali con Laser Scanner.
Ricerca geologica
Studio dell’assetto litostratigrafico e idrogeologico dei terreni di interesse archeologico con metodologie investigative idonee e tecniche esplorative sia indirette (radar, geoelettrica, sismica a rifrazione) che dirette (saggi con escavatore, sondaggi meccanici a distruzione di nucleo e/o a carotaggio continuo, prove penetrometriche).
Restauro
Intervento sullo scavo, recupero e restauro dei mosaici, pavimenti in cocciopesto,
sepolture, ceramiche, vetro, legno, intonaci, metalli, ossa, avorio, con utilizzo dimetodiche e tecniche conformi alle indicazioni dell’I.C.R. e flessibili alle diverse
esigenze espositive e museali. Per la caratterizzazione chimico-fisica e
microstratigrafica dei materiali (pietra, ceramica, cotto, intonaci, affreschi, etc.), per
lo studio del loro degrado e per le indagini diagnostiche è previsto l’utilizzo di laboratori specializzati.
Ricerca biologica
Estrazione del “DNA antico” per caratterizzare da un punto di vista molecolare
reperti quali tessuti ossei, mummificati e denti al fine di determinare: sesso, ricostruzioni familiari in sepolture comuni, ceppi filetici in resti umani, attribuzione sistematica di reperti appartenenti a specie di animali non identificabili.
Ricerca antropologica
Studi e indagini sul materiale osteologico (la tafonomia, la paleodemografia, rilevazioni antropometriche e dei caratteri discreti, la paleonutrizione, la paleopatologia e gli indicatori scheletrici di attività lavorative) al fine di pervenire a informazioni riguardanti non solo le caratteristiche antropologiche delle popolazioni in esame, ma anche il loro stile di vita.
Attività didattiche e culturali
- Attività didattica per le scuole elementari, medie e superiori;
- Corsi di aggiornamento rivolti ai docenti della scuola dell’obbligo;
- Corsi di informazione e preparazione alle problematiche archeologiche sia in ambito tecnico che legale per geometri, architetti, ingegneri e tecnici delle imprese;
- Visite guidate ai musei e alle mostre archeologiche e storico – artistiche con guide
turistiche abilitate e/o specialisti della disciplina;
- Laboratori didattici di archeologia e restauro anche all’interno delle scuole;
- Organizzazione di mostre e di cicli di conferenze di argomento storico e artistico.
Attività di catalogo
- Catalogazione dei reperti secondo le indicazioni delle Soprintendenze;
- Schede RA sui materiali informatizzate;
- Ogni tipologia di schedature su supporto informatico a seconda delle esigenze della committenza.

 

 

 

 


Home Page | presentazione | scavi archeologici | lavori in corso | pubblicazioni | certificazioni | CNA informai |link

 

geaparma@geaarcheologia.it

Back